Masthead header

Consigli utili su come fotografare i vostri bambini in vacanza

Ripubblichiamo un vecchio ma sempre attuale articolo su come fare foto migliori ai vostri figli durante le vacanze che per molti sono già iniziate! Tanti genitori desiderano apprendere qualche trucchetto per fare delle foto migliori ai loro bambini e qui sotto vi elenchiamo alcuni consigli per fare foto più belle e creare ricordi più significativi:

  • Evitate di fotografare nelle ore centrali della giornata, quando il sole è a picco e produrrà delle ombre sgradevoli sui visi dei bambini (e le smorfie per evitare il sole negli occhi!). Gli orari ideali sono all’alba ed al tramonto, quando anche la spiaggia sarà di sicuro meno affollata!  Ma se proprio non potete evitare di fotografare i vostri piccoli a mezzogiorno o nel primo pomeriggio cercate l’ombra, che è una illuminazione particolarmente adatta per i ritratti! Puo’ essere al riparo di una staccionata, sotto alla cabine dello stabilimento, in pineta. Andate alla ricerca di un posto riparato dal sole!!! Evitate però le foto sotto agli ombrelloni: danno delle dominanti di colore sulla pelle che variano dal rosso, al blu, al verde!
  • Un’altra condizione di luce ideale per le foto è la giornata nuvolosa! Quando il cielo è coperto non si producono ombre dure e si può fotografare in qualsiasi orario del giorno!

  • Evitate sempre il flash integrato delle macchine fotografiche, che produce una luce piatta, dura e sgradevole! Se il flash parte automaticamente, potete spegnerlo nelle impostazioni flash della macchina.
  • Usate una velocità di scatto il più rapida possibile: i bambini corrono, si muovono veloci, saltano! Per bloccare il movimento e evitare foto sfocate usate almeno 1/125sec. Quasi tutte le macchine compatte hanno dei programmi sport o bambini (l'immagine di una figura che corre o di un bambino) che devono essere selezionati per impostare automaticamente una velocità di scatto rapida.
Afineb - fare foto in vacanza
  • Quando si fotografa un bambino bisogna cercare di porsi alla sua altezza! Ciò significa stare spesso in ginocchio, accovacciati, seduti o sdraiati nella sabbia! Evitate di riprenderli sempre dall’alto verso il basso!!
  • Ricordatevi di tenere “pulito” lo sfondo. Meno elementi di disturbo si avranno alla spalle del soggetto, più gradevole sarà la foto.
  • Evitate le foto statiche del bambino al centro dell’inquadratura che guarda verso la macchina con un sorriso forzato. Lasciatelo giocare, cercate di farlo ridere raccontandogli storie buffe, cantando e facendo qualcosa di assurdo ed inaspettato o ancora improvvisando un attacco di solletico: lui vi ricompenserà con espressioni bellissime ma soprattutto autentiche! Chi non sa riconoscere una foto da “cheese” da un sorriso vero?
  • Prima di iniziare a scattare controllate sempre che il viso del bambino sia pulito, soprattutto il naso e la bocca. Si sa... possono avere la "candela"  o la bocca piena di briciole o appiccicosa di ghiacciolo! Meglio accertarsene prima e non ritrovarsi con una bellissima foto ma non utilizzabile.
  • Scattate tanto per cogliere una varietà di espressioni, ma ricordatevi sempre di essere selettivi una volta scaricate le immagini sul computer! Non tenete ogni singola foto, ma sceglietene 20-30 di veramente significative delle vostre vacanze!

Afineb - foto di vacanza

  • Fotografate la vita quotidiana di vostro figlio - come mangia, come dorme, come si veste, come gioca, come reagisce alle coccole...  sono quelle le foto che vi faranno molta tenerezza quando le riguarderete negli anni a venire!
  • Tenete sempre la macchina fotografica nella borsa, perché non si sa mai quando arriva quel momento perfetto da immortalare! Ma non siate ossessivi e sempre alla ricerca dello scatto: godetevi anche il tempo con il vostro bambino! Così nascono le occasioni più belle da fotografare. Fate qualche scatto e poi mettete via la macchina per godervi il momento :-)
  • non usate solo il cellulare ma se la avete, portate anche la macchina fotografica. Alcuni smartphone oggi possono fare foto bellissime, ma se avete una buona macchina fotografica che non usate spesso, le vacanze sono il momento ideale per usarla. In genere la qualità delle foto è migliore.
  • Stampate, stampate, stampate!!! Che siano delle semplici stampe o meglio ancora un  fotolibro che riporti in copertina l’anno ed il luogo. Gli farete un regalo grandissimo, quando da grande potrà sfogliarlo!

Godetevi la vostra vacanza: dopo, ci sentiremo qui sul blog di AFINEB: vorremo vedere un po' delle vostre fotografie e condivideremo le nostre più belle!

TORNA IN ALTO|CONTATTACI

THE AFINEB EVENT 2018

Dopo il grande successo del AFINEB RETREAT nel 2016 abbiamo deciso di finalmente organizzare un nuovo evento per i fotografi. The AFINEB EVENT 2018 si svolgerà a Bologna l'11 e 12 ottobre 2018 ed è rivolto a tutti i fotografi specializzati in fotografia di neonati e bambini che vogliono imparare, condividere e trovare ispirazione!

L'evento si svolge in due giornate. Il primo giorno potrete assistere ad interventi variegati di relatori di alto livello, mentre durante il secondo giorno si svolgerà il workshop più specializzato di Russ Jackson.

Apriamo con un intervento sulla mindfulness per fotografi, segue Michela Magnani che parlerà di fotografia maternità. Poi Sabrina Losso e Anna Palermo di Studio Clorofilla ci parleranno della fotografia "kids" e segue un'intervento sull'importanza del brand con Elena Kloppenburg. Dopo pranzo, che è incluso nella quota di partecipazione, sentiamo Laetitia Farellacci che parla dei nuovi trend della fotografia newborn e Martyna Ball che invece affronta il tema "mini sessioni". Seguono interventi sulla stampa fine art e su come creare un sito web di successo per fotografi. Alla fine si può anche prenotare
Fino al 15 luglio si applica il early bird discount sulle quote di partecipazione. Il workshop di Russ è limitato a max. 25 partecipanti e verrà riempito in ordine di arrivo delle richieste (con quote saldate).
Se siete interessare a partecipare o a ricevere il programma completo scriveteci a info@afineb.it
TORNA IN ALTO|CONTATTACI

Con la primavera è cambiata anche Afineb!

Portare avanti un'associazione senza scopo di lucro è un grande impegno, come tutti i soci che hanno fondato Afineb hanno scoperto in questi tre anni in cui abbiamo gestito l'associazione! Entrando nel quarto anno di vita della nostra assciazione abbiamo quindi deciso di rinnovare l'assocazione, iniziando dal consiglio e dalla presidenza. Siamo felicissimi di passare la presidenza alla nostra socia Sabrina Losso di Studio Clorofilla, che  sicuramente darà nuova energia ad Afineb. E' bello che Sabrina sia una "nuova" socia, non tra le fondatrici dell'assocazione. Questo per noi è proprio il senso di quello che vuole fare Afineb: crescere insieme, far crescere i fotografi e essere anche un punto di riferimento per i clienti che cercono professionalità e creatività.

 

Il nuovo consiglio adesso comprende insieme alla presidente Sabrina Losso, Federica Purcaro, Laetitia Farellacci e Elena Kloppenburg.

I criteri di adesione per diventare socio di Afineb sono sempre stati esigenti ma ci piacerebbe lavorare con tutti i fotografi che vogliono crescere,  migliorare e aggiornarsi. Per questo motivo introduciamo quest'anno anche la la possibilità di diventare associato Afineb. Associarsi (che è diverso dal diventare Socio) da la possibilità di stare vicino all'associazione senza l'impegno e le responsabilità dei soci.

Stiamo pianificando tante belle cose, sia per i fotografi interessati a imparare e condividere, sia per chi cerca informazioni sulla fotografia professionale newborn e da bambini perché vorrebbe fare un servizio fotografico.

Seguiteci qui sul blog e su Facebook per aggiornamenti su Afineb!

 

TORNA IN ALTO|CONTATTACI

Spirito di Natale con le foto di Afineb

Ma è davvero già quasi Natale? Ogni anno sembra che arrivi sempre più in fretta... Ma secondo noi Natale è un periodo davvero magico. Vediamo come alcuni fotografi Afineb hanno interpretato il sempre più popolare servizio fotografico natalizio. Spesso si usa un set ispirato all'inverno o a Natale, ma si possono realizzare anche servizi più classici. In ogni caso uno shooting fotografico natalizio vi darà tanti bei ricordi per gli anni a venire! Ecco alcune fotografie per mettervi nello spirito natalizio:

Foto di Studio Clorofilla

Foto di Eleonora Marchini

 

 

TORNA IN ALTO|CONTATTACI

Festa della mamma – arredate la casa con le vostre fotografie

Sta per arrivare la festa della Mamma, il giorno in cui riconosciamo il lavoro e il ruolo importantissimo della mamma per la famiglia. E come ogni anno, scatta la caccia al regalo più originale e significativo, che esprima davvero il grande senso di gratitudine che si ha per la mamma.

Sempre più spesso, ci contattano clienti che vogliono regalare un servizio fotografico in occasione di questa festa. Mariti, che sanno che per la moglie niente sarebbe più bello di ricevere ritratti dei propri figli, ma anche figli e figlie già grandi, che vogliono regalare scatti alla propria mamma, ormai diventata nonna.

E infatti, quale regalo più bello si potrebbe immaginare se non quello di fissare per sempre un’attimo di vita su carta per documentare quell’amore incredibile che lega una mamma ai suoi figli? Regalare i ricordi di un periodo che passa troppo in fretta, conservare dei piccoli momenti di felicità e amore per sempre - è davvero un regalo unico.

E noi di Afineb siamo fortunate perchè possiamo fare questo regalo ai nostri clienti ogni giorno.

Se vi attrae l’idea di fare un regalo così speciale, ecco alcune idee last minute:

Regalare una sessione fotografica

Una sessione fotografica è sempre un regalo apprezzatissimo. E se volete fare un regalo veramente completo, stampate le foto! Ormai abbiamo sempre meno immagini su carta ma sempre più foto digitali che dopo un po' vengono rimpiazzate da nuovi scatti. Quindi consigliamo di optare per un servizio fotografico con tutta la famiglia - o se il papà proprio non vuole - con la mamma e i figli e di stampare queste immagini.

Le foto di famiglia rimarranno come documento storico anche ai vostri figli, quindi è un regalo anche per loro che apprezzeranno sempre di più con il passare degli anni.

Anche se molti clienti vogliono fare una sorpresa alla fortunata che riceverà il regalo, consigliamo sempre di preparare la mamma un po’ in anticipo, magari presentandole un buono regalo. Noi donne siamo particolari quando veniamo fotografate e vogliamo avere il tempo di prepararci bene, scegliendo i vestiti giusti e andando prima dal parrucchiere con calma!

Quindi è quasi sempre preferibile regalare un buono regalo, che il vostro fotografo vi può preparare anche fino all'ultimo momento! :)

 

Regalare un buono per una foto ingrandita

Se recentemente avete fatto già un servizio fotografico, chiedete al vostro fotografo di preparavi un buono per un ingrandimento di una delle foto preferite della mamma. Pensate quanto sarà contenta di vedere ogni giorno la sua foto più cara stampata su una tela o un pannello.

Qualche altra foto qui sotto per darvi ulteriore ispirazione!

Guardate anche la nostra guida di arredamento con molte altre idee!

Festa della mamma - arredate la casa con le vostre fotografie

Salva

TORNA IN ALTO|CONTATTACI