loading...

Cinque modi per capire se il fotografo che espone le foto sia davvero l’autore delle immagini che pubblica.

19 Maggio 2016

Oggi vogliamo farvi conoscere cinque modi per capire se il fotografo che espone le foto sia davvero l’autore delle immagini che pubblica.

Ph. Studio Clorofilla
Ph. Studio Clorofilla

Un malcostume per fortuna poco diffuso ma davvero di brutto impatto per l’intera categoria dei fotografi: usare come proprie immagini prese in rete o acquistate (purtroppo in regola con le leggi) sui siti stock.
Grandissima parte dei fotografi che conoscete sono persone che si impegnano quotidianamente nella realizzazione delle meravigliose immagini che poi propongono ai clienti; è un lavoro che richiede tempo e investimento economico non indifferente. Basta pensare alle ore passate a studiare la fotografia e la post produzione, al denaro speso nelle attrezzature e accessori… Tutto questo lo facciamo con grande passione e amore per il nostro lavoro, ma richiede davvero tanto sforzo e tempo. Purtroppo periodicamente succede che qualche fotografo agli inizi o non particolarmente bravo nel suo lavoro decide di prendere una scorciatoia e non è particolarmente difficile farlo. Il web è ricco di immagini di portfolio di vari fotografi che a volte vengono rubate per essere usate come proprie (cosa illegale e punibile dalla legge che difende i diritti d’autore), oppure che vengono semplicemente acquistate nei siti di stock dove fotografi vendono il proprio lavoro alle aziende che le usano per scopi pubblicitari (cosa legale ma ovviamente assurda perché un fotografo non ha certo bisogno di acquistare le fotografie per pubblicizzarsi!).

afineb
Ph. Michela Magnani Photography

I fotografi si difendono segnalando le fotografie e rivolgendosi agli avvocati, ma i clienti come fanno a sapere se le fotografie che il fotografo scelto espone siano davvero le sue?

afineb-3
Ph. Stefania Masi

Ecco a voi 5 semplici regole che vi aiuteranno a ottenere davvero le foto che tanto desiderate!

  1. Visualizzare l’intero portfolio presente sul sito web del fotografo che dovrebbe essere uniforme e con immagini che hanno il livello di qualità e stile uniforme, e non basarsi solo sulla foto vista sulla pubblicità;
  2. verificare che sul blog siano presenti regolarmente post con le immagini di intere sessioni e non solo singoli scatti;
  3. seguire la pagina facebook del fotografo dove dovrebbero venire pubblicate le immagini delle sessioni che realizza;
  4. vedere prodotti, stampe o album, stampati;
  5. affidarsi al passaparola.

Noi ci auguriamo che nessun cliente si trovi in una situazione simile perché il danno che una sola persona scorretta e disonesta riesce a causare si riflette sull’intera categoria e danneggia sia il cliente che noi fotografi!

Ricordate, un vero fotografo si pubblicizza solo con quello che ha realizzato lui! 

afineb-4
Ph. eleonora marchini immagini