loading...

Intervista al cliente – Laura Barone e Mirko Corarze

7 Ottobre 2014

Oggi inauguriamo la nostra nuova rubrica che diventerà per noi un appuntamento fisso, “L’intervista al Cliente“.

Crediamo fermamente che leggere le esperienze ed opinioni dei Clienti di fotografi associati ad AFINEB vi aiuterà a capire il senso e il risultato del nostro lavoro.

Tutti i Clienti dei fotografi AFINEB possono candidarsi per essere intervistati, se lo desiderano: è sufficiente mandarci la loro richiesta a info@afineb.it. Potete contattarci anche tramite i commenti, per aggiungere domande o farne altre ai nostri intervistati, ovviamente nei limiti della loro disponibilità: se vorranno rispondervi gliene saremo grati!

1378257_10151886038888643_878982133_n
Mirko, Laura, Jacopo e Ludovica.

Oggi intervistiamo i clienti di Martyna Ball titolare di studio MyBabyBook.it , Laura Barone e Mirko Corarze, che con grande gentilezza si sono prestati al gioco.

 

Come hai scelto il tuo fotografo?

Laura: ho visto le prime foto di Martyna su facebook grazie ad una persona che conoscevo. Io ero appena rimasta incinta del secondo figlio, così ho iniziato a seguire il suo lavoro, innamorandomene sempre più!

Mirko: tramite amicizie comuni.

Che tipo di sessione(i) hai fatto?

L: ho iniziato con la sessione premaman e Newborn. Nel tempo ho ripetuto con quella di famiglia e con i nonni.

M: mamma in attesa, neonato e nonni.

Jacopo e Ludovica
Jacopo e Ludovica

Come hai fatto a convincere tuo marito a partecipare? ;D

L: Non è stato necessario convincerlo, è bastato mostrargli il suo lavoro mano a mano che la seguivo: il resto è stato naturale!

M: E’ bastato che mi mostrasse il lavoro della fotografa che aveva scelto.

Che ricordo della sessione/i ti è rimasto più vivido?

L: La sua capacità e tenerezza nel gestire un neonato di soli 7 giorni.

M: Nelle varie sessioni il ricordo più vivido è legato alla spensieratezza di quei momenti e alla professionalità della fotografa.

Quali erano le vostre aspettative in merito al servizio fotografico?

L: Un ricordo indelebile nel tempo al massimo livello.

M: Alte!

Per le eventuali più sessioni, hai scelto sempre lo stesso professionista o hai cambiato, e perché?

L: Sì, sono rimasta fedele al fotografo, anche se non nego che sulla rete osservo e seguo anche il lavoro di altri. Ma trovo che il suo lavoro rispecchia al meglio i miei gusti e le mie aspettative.

M: abbiamo scelto sempre la stessa professionista: Martyna Ball. D’altronde, quando si crea la giusta alchimia, sarebbe una follia vanificarla!

Come hanno reagito i tuoi bambini?

L: con naturalezza: il servizio per loro è stato impostato come una giornata di gioco con i propri genitori e così si è rivelata.

M: si sono divertiti tantissimo

Come hanno reagito i tuoi genitori?

L: Inizialmente hanno giudicato la cosa eccessiva, ma poi, dopo aver visto il risultato, sono rimasti stupiti e affascinati a tal punto che con la crescita dei nipoti hanno espresso il desiderio di fare un servizio anche loro con i bambini, e così è stato!

M: Sono rimasti talmente affascinati dal risultato finale che hanno voluto fare una sessione anche loro per lasciare ai nipoti un ricordo indelebile dei nonni.

DSC_0654
Jacopo con il nonno

Cosa ti ha sorpreso e cosa non ti aspettavi dal tuo fotografo?

L: Non credevo che un servizio newborn fosse così impegnativo da parte del fotografo, e nonostante ciò mi ha sorpreso la naturalezza e la dolcezza che il fotografo ha dimostrato per tutto il tempo.

M: Mi ha sorpreso la sua semplicità e la capacità/professionalità e la cura con cui si dedica ai più piccini… sembra più una mamma aggiuntiva, che una fotografa!!

Come lo racconteresti in tre parole?

L: Un’esperienza fantastica!

M: Professionale, armoniosa e bravissima!

Riguardando a distanza di tempo le foto, quali sono le tue sensazioni?

L: Dolcezza e amore…

M: La foto cattura un istante… rivedere dopo tanti anni quegli istanti, legati a momenti così intimi, mi fa un effetto piacevole e romantico… una tenerezza senza limite!

La tua foto preferita in assoluto?

L: Quella in cui il fratello maggiore di soli due anni tiene in braccio la sorellina…

DSC_8308bn
Jacopo e Ludovica a 7 giorni.

M: La mia foto preferita è quella in cui siamo noi 4 tutti insieme sul prato.

La foto o sessione del tuo fotografo, oltre alle foto fatte alla tua famiglia, che più ti è rimasta impressa e perché?

L: Difficile a dirsi… seguo molto il fotografo in questione e devo dire che ogni sua sessione newborn mi risveglia la voglia di un altro figlio solo per avere ancora la possibilità di vivere questa fantastica esperienza.
Per quanto riguarda invece le sessioni bambini quelle che mi hanno colpito di più sono 3 foto in particolare:
La bambina con i capelli rossi e il cavallo
La sua sorellina bionda come il sole in un capo pieno di fiori
La bambina con le farfalle

DSC_1934

M: La foto di un neonato sospeso in aria avvolto in una coperta.

La sessione che sogni e che ancora non hai fatto?

L: Una sessione di famiglia al mare…

M: sogno che mia moglie faccia la sessione boudoire con Martyna!

L: STENDIAMO UN VELO PIETOSO… credo volesse prendere in giro me … scrivi “una sessione con la fioritura della piana di castelluccio!” (mi dispiace Laura, la censura non è consentita :D.. e così ho perso una buona cliente 🙁 )

Cosa diresti ad un’altra famiglia in dubbio se investire o no in un servizio fotografico?

M: avendone fatte varie di sessioni con Martyna, ne ho apprezzato serietà, capacità e professionalità…. l’ho certamente consigliata ad amici e parenti!

mirkoHai acquistato files o stampe o entrambi e perché?

L: Ho acquistato praticamente tutti i suoi prodotti. Un fotolibro a figlio in modo che un domani entrambi avranno un bellissimo ricordo. Le stampe con cui ho tappezzato casa, e due pannelli posti sul letto di ogni figlio.

A distanza del tempo come valuti la tua scelta?

L: Ottima, anzi mi dispiaccio di non averla fatta anche con il primo figlio, ma purtroppo ancora non la conoscevo!

M: una scelta vincente

Con senno di poi apporteresti delle modifiche? e quali?

L: Nessuna.

M: Nessuna modifica.

Chi viene a trovarti e vede le stampe/album che commenti fa?

L: Bellissime.

M: Palesano tutti stupore, ammirazione ed una benefica invidia!

I tuoi bambini amano e apprezzano già questi ricordi di famiglia? Se sì, come lo dimostrano?

L: Quando siamo stesi sul letto spesso le guardano e foto per foto elencano i soggetti specificando che loro erano piccoli piccoli!

M: Sì.. ogni tanto guardiamo insieme gli album e sembrano divertiti e soddisfatti, felici di vedersi piccini piccini.

Hai fatto un regalo più a te o più a loro?

L: Trovo che sia un regalo per entrambi in egual misura … Ora sicuramente lo apprezzo più io, ma un domani, quando saranno grandi e forse quando anche loro avranno dei figli, avranno un bellissimo ricordo della famiglia in cui sono cresciuti.

M:  L’idea con mia moglie è di regalargli, quando compiranno 18 anni, i loro 2 foto album.

DSC_1829_5689