Masthead header

Momenti da non perdere

Molto spesso noi fotografi ci sentiamo chiedere dai genitori: qual è il momento migliore per fotografare mio figlio? qual è la fase della sua vita più “imperdibile”?
La risposta è sempre la stessa: ogni momento è buono perché unico e irripetibile, se avete il desiderio e la possibilità di fare una sessione fotografica al vostro bambino fatelo! Non ve ne pentirete mai!

Però, senza dubbio, ci sono alcuni momenti in cui la sessione è davvero “indispensabile”. Vediamo di individuarli!

  • Quando sta ancora nella pancia!
    I motivi? Infiniti…
    La gravidanza dura così poco, le mamme con il pancione sono così belle, spesso sarà per loro, ahinoi!, l’unica gravidanza della loro vita, e poi…. è un momento davvero carico di emozioni straordinarie.
    La luce negli occhi, i tratti del viso più delicati del solito, le curve morbide… la donna è tutta pronta per accogliere, coccolare, abbracciare, amare, comunicare con lo sguardo e i gesti… incredibilmente dolce.
    Tutto questo traspare dalle fotografie rendendole uniche, e fermando un momento della vita in cui… ha inizio una nuova vita.
    Per una persona nuova, il figlio che sta per nascere, ma anche per la donna, che diventa madre - e nulla sarà più come prima.

  • Appena nato.
    Perché? Ohhhh…. i perché sono infiniti… Il primo è quello di fermare quella straordinaria bellezza di un cucciolo umano.
    Spesso ci siamo sentiti dire “fotografi i neonati? ma sono così bruttini!”
    Non lo sono. Sono bellissimi. La loro pelle, i tratti delicati, i morbidi capelli… tutto fatto per essere amato più di ogni altra cosa, più di se stessi. Spesso questa bellezza straordinaria sfugge persino alla stessa mamma, che riesce intravederla solo in pochi momenti di lucidità - persa tra l’allattamento, le nuove difficoltà, i parenti, i pannolini e i bagnetti. Ed è davvero un peccato perché un neonato che dorme sereno è una delle cose che più riescono a stupire e innamorare l’occhio e il cuore di un essere umano.
    Il secondo, importantissimo motivo è la difficoltà di realizzare autonomamente una bella fotografia di un bimbo di pochi giorni. Ci vuole davvero un’altissimo livello di sensibilità e preparazione per riuscire a fotografare un neonato, ed è davvero molto raro che un genitore ne abbia foto anche solo “decenti”; il periodo in cui il proprio figlio è così piccino passa molto velocemente ed è molto difficile fermare il ricordo del suo visino, che cambierà nel giro di pochissime settimane.
    Inoltre, è bello poter condividere una bella foto del nuovo membro della famiglia con tutti quelli che lo hanno atteso, vogliono conoscerlo ed iniziare ad amarlo. Non meno importante è  donare un ricordo così a chi non ricorderà nulla eppure era presente… il piccolo protagonista!
  • Quando sta seduto!
    E qui ci vorrebbe un altro “ooooooh”… :)
    Le faccette buffe, i rotoloni di ciccia che fanno impazzire, i sorrisi sdentati, le manine e i piedini cicciotti!!!!
    Chi non vorrebbe fermare il tempo su di un gattonatore che sfreccia in giro per casa distribuendo sorrisi e litri di saliva ovunque?

  • Tra 1 e 3 anni per una sessione di famiglia!
    E’ un momento in cui il bimbo è in fase di interazioni molto intense con il resto del mondo, in particolare con il papà e la mamma. Un servizio fotografico realizzato in quel periodo è davvero carico di emozioni: si percepisce l'amore reciproco, il modo di relazionarsi, i giochi e le risate. Qualcosa di bello che vale la pena ricordare, e lasciare in eredità al proprio figlio. E' la storia di una famiglia - la vostra famiglia - del vostro mondo e del vostro impegno… ripagato in un unico modo: il vostro Amore.
  • Dai 4 anni in poi.
    Ora la personalità del vostro bambino è ben definita, la sua bellezza è più “matura”. E’ un momento bellissimo per raccontare vostro figlio tramite una sessione dedicata a lui. Si cattura la sua anima, qualcosa di unico e irripetibile, qualcosa di cui un giorno sentirete la mancanza. Poter rivivere il vostro bambino sfogliando un album realizzato da un fotografo in grado di cogliere i tratti più nascosti della sua personalità ha un sapore unico e un valore immenso, che aumenterà giorno dopo giorno e sarà uno dei tesori più importanti della vostra casa.

Cinque momenti, cinque fasi della vita del vostro figlio. Ciascuna diversa, tutte irripetibili. Momenti che danno alla nostra vita il senso più profondo. Qualcosa che va oltre, oltre tutte le nostre ricchezze materiali. Un dono immenso per loro, un documento della vostra famiglia, un racconto della vostra vita. Tutti noi vorremmo aver ricevuto dai nostri genitori un’eredità simile.

Voi potete farlo per vostri figli. Nessun regalo è più prezioso di un ricordo che non siamo in grado di ripescare dalla nostra memoria.
Voi potete donarglielo.

 

La tua e-mail non compare mai pubblicamente.