Masthead header

Consigli utili su come fotografare i vostri bambini in vacanza

Ripubblichiamo un vecchio ma sempre attuale articolo su come fare foto migliori ai vostri figli durante le vacanze che per molti sono già iniziate! Tanti genitori desiderano apprendere qualche trucchetto per fare delle foto migliori ai loro bambini e qui sotto vi elenchiamo alcuni consigli per fare foto più belle e creare ricordi più significativi:

  • Evitate di fotografare nelle ore centrali della giornata, quando il sole è a picco e produrrà delle ombre sgradevoli sui visi dei bambini (e le smorfie per evitare il sole negli occhi!). Gli orari ideali sono all’alba ed al tramonto, quando anche la spiaggia sarà di sicuro meno affollata!  Ma se proprio non potete evitare di fotografare i vostri piccoli a mezzogiorno o nel primo pomeriggio cercate l’ombra, che è una illuminazione particolarmente adatta per i ritratti! Puo’ essere al riparo di una staccionata, sotto alla cabine dello stabilimento, in pineta. Andate alla ricerca di un posto riparato dal sole!!! Evitate però le foto sotto agli ombrelloni: danno delle dominanti di colore sulla pelle che variano dal rosso, al blu, al verde!
  • Un’altra condizione di luce ideale per le foto è la giornata nuvolosa! Quando il cielo è coperto non si producono ombre dure e si può fotografare in qualsiasi orario del giorno!

  • Evitate sempre il flash integrato delle macchine fotografiche, che produce una luce piatta, dura e sgradevole! Se il flash parte automaticamente, potete spegnerlo nelle impostazioni flash della macchina.
  • Usate una velocità di scatto il più rapida possibile: i bambini corrono, si muovono veloci, saltano! Per bloccare il movimento e evitare foto sfocate usate almeno 1/125sec. Quasi tutte le macchine compatte hanno dei programmi sport o bambini (l'immagine di una figura che corre o di un bambino) che devono essere selezionati per impostare automaticamente una velocità di scatto rapida.
Afineb - fare foto in vacanza
  • Quando si fotografa un bambino bisogna cercare di porsi alla sua altezza! Ciò significa stare spesso in ginocchio, accovacciati, seduti o sdraiati nella sabbia! Evitate di riprenderli sempre dall’alto verso il basso!!
  • Ricordatevi di tenere “pulito” lo sfondo. Meno elementi di disturbo si avranno alla spalle del soggetto, più gradevole sarà la foto.
  • Evitate le foto statiche del bambino al centro dell’inquadratura che guarda verso la macchina con un sorriso forzato. Lasciatelo giocare, cercate di farlo ridere raccontandogli storie buffe, cantando e facendo qualcosa di assurdo ed inaspettato o ancora improvvisando un attacco di solletico: lui vi ricompenserà con espressioni bellissime ma soprattutto autentiche! Chi non sa riconoscere una foto da “cheese” da un sorriso vero?
  • Prima di iniziare a scattare controllate sempre che il viso del bambino sia pulito, soprattutto il naso e la bocca. Si sa... possono avere la "candela"  o la bocca piena di briciole o appiccicosa di ghiacciolo! Meglio accertarsene prima e non ritrovarsi con una bellissima foto ma non utilizzabile.
  • Scattate tanto per cogliere una varietà di espressioni, ma ricordatevi sempre di essere selettivi una volta scaricate le immagini sul computer! Non tenete ogni singola foto, ma sceglietene 20-30 di veramente significative delle vostre vacanze!

Afineb - foto di vacanza

  • Fotografate la vita quotidiana di vostro figlio - come mangia, come dorme, come si veste, come gioca, come reagisce alle coccole...  sono quelle le foto che vi faranno molta tenerezza quando le riguarderete negli anni a venire!
  • Tenete sempre la macchina fotografica nella borsa, perché non si sa mai quando arriva quel momento perfetto da immortalare! Ma non siate ossessivi e sempre alla ricerca dello scatto: godetevi anche il tempo con il vostro bambino! Così nascono le occasioni più belle da fotografare. Fate qualche scatto e poi mettete via la macchina per godervi il momento :-)
  • non usate solo il cellulare ma se la avete, portate anche la macchina fotografica. Alcuni smartphone oggi possono fare foto bellissime, ma se avete una buona macchina fotografica che non usate spesso, le vacanze sono il momento ideale per usarla. In genere la qualità delle foto è migliore.
  • Stampate, stampate, stampate!!! Che siano delle semplici stampe o meglio ancora un  fotolibro che riporti in copertina l’anno ed il luogo. Gli farete un regalo grandissimo, quando da grande potrà sfogliarlo!

Godetevi la vostra vacanza: dopo, ci sentiremo qui sul blog di AFINEB: vorremo vedere un po' delle vostre fotografie e condivideremo le nostre più belle!

La tua e-mail non compare mai pubblicamente.